Digrignare i denti da neonati: che rischi ci sono?

E’ una domanda lecita che si pongono i genitori che osservano la crescita della bocca del proprio figlio. Spot pubblicitari su temi come bruxismo e malocclusione dentale sono utili per conoscere e tenere presente che esistono patologie di questo tipo, ma a volte possono creare eccessivo allarmismo, soprattutto tra neogenitori. In questi casi, meglio chiedere,…

Apparecchio ortodontico, a cosa serve la chiavetta?

Un trattamento ortodontico con espansore palatale può essere portato avanti anche dal paziente stesso: non è raro che un bambino o un ragazzo stringa a casa la vite del proprio espansore palatale, per far progredire la terapia. Di solito si chiede l’aiuto di un genitore, come suggeriscono gli Specialisti del Sorriso rispondendo a Sara. Come…

Una casa per i bambini “senza sorriso” a Milano

Segnaliamo dal sito di Repubblica un’iniziativa davvero interessante che parte dall’ospedale San Paolo di Milano, su iniziativa di Operation Smile Italia, onlus composta da volontari medici, infermieri ed operatori sanitari attiva in oltre 50 paesi del mondo, e che opera gratuitamente le malformazioni facciali correggibili dei bambini più poveri del mondo. Apre la prima “Smile…

Aiuto, ho un incisivo in più! Pericolo di malocclusione dentale?

Cosa succede se ci si accorge che la bocca del proprio bambino ospita “un incisivo in più”? I denti sovrannumerari non sono un fenomeno da sottovalutare, soprattutto perché possono causare, durante la crescita del bambino, patologie quali la malocclusione dentale. È l’interrogativo che si pone Angela quando contatta gli Specialisti del Sorriso con il quesito:…

Se con l’espansore palatale sono dolori…

Soprattutto all’inizio di un trattamento ortodontico con espansore palatale, può capitare che il paziente accusi dolori, o noti alcuni tagli sulla superficie della lingua. È ciò che ci racconta Luigi, che si è rivolto agli Specialisti del Sorriso con il seguente quesito: Mia figlia, 10 anni, ha messo l’espansore rapido del palato e dopo 8…

Se il dente da latte non cresce…

Mamme e neomamme a volte si allarmano se il dente da latte non viene sostituito in un breve periodo di tempo da quello permanente. Tuttavia è importante sapere che l’ultima parola ce l’ha lo specialista in ortodonzia, e che a volte è meglio aspettare semplicemente che il tempo passi. Barbara si è rivolta agli Specialisti…

Brackets e strumenti musicali: come esercitarsi?

Per tutti i sassofonisti affermati o per i suonatori di strumenti a fiato in erba, affrontare una cura dal proprio ortodontista e portare per un certo periodo di tempo l’apparecchio ortodontico fisso può causare dei disagi nel regolare svolgimento di lezioni, esercitazioni e saggi. La prima considerazione  che gli Specialisti del Sorriso danno è che…

Apparecchio fisso: cibi da evitare

Allineamento dei denti, masticazione corretta, migliore estetica del proprio sorriso. Questi obiettivi sono raggiungibili spesso passando per un periodo di terapia con l’apparecchio ortodontico fisso. I pazienti spesso vivono con un po’ di disagio questa situazione, non solo per ragioni di tipo prettamente estetico, ma anche per una questione di comodità. Infatti, l’apparecchio fisso complica,…