Conosciamo da vicino chi è e cosa fa l’ortodontista

specialista-ortodonziaMentre la figura del dentista ci è familiare, quella dell’ortodontista oggi non è ancora ben conosciuta in Italia, diversamente da quanto accade all’estero.
Rispetto al dentista, l’ortodontista segue un particolare percorso di studi che dà alla sua preparazione professionale un valore aggiunto, quello della ‘specializzazione’.

Il percorso comincia con l’accesso ad una delle 19 Scuole Italiane di Specializzazione in Ortognatodonzia e si conclude dopo tre anni con un diploma. Questa scuola può essere frequentata da un qualsiasi dottore, a patto che egli sia già laureato in Odontoiatria e protesi dentaria presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Tutti gli ortodontisti sono perciò dentisti, ma solo circa il 5% di essi è attualmente anche un ortodontista.

L’alta specializzazione consente agli ortodontisti di affrontare efficacemente la diagnosi, la prevenzione ed il trattamento delle irregolarità facciali e dentali.

L’ortodonzia (significa “denti dritti”) si occupa della prevenzione e della cura delle irregolarità facciali e dentali come ad esempio le malocclusioni, ovvero casi  di “cattivo morso”, o “cattiva relazione di contatto tra i denti dell’arcata superiore e quelli dell’arcata inferiore”.
L’ortodonzia migliora l’estetica del sorriso attraverso il riallineamento dei denti, e perfeziona la qualità dell’occlusione regolando il modo in cui i denti vengono a contatto. Ciò influisce, tra le altre cose, sulla funzionalità di altre parti del sistema masticatorio (ATM e muscoli masticatori).Continue reading

Ruolo e scopi dell’Associazione Specialisti Italiani in Ortodonzia

logo ASIOASIO – Associazione Specialisti Italiani in Ortodonzia – nasce nel 1994 per iniziativa di un gruppo di medici laureati in Medicina e Chirurgia e/o in Odontoiatria, specializzati in Ortodonzia; riunisce in un’associazione gli specialisti che desiderano promuovere e di diffondere il concetto di una ortodonzia di eccellenza.
Lo specialista in Ortodonzia è, nel resto dei Paesi progrediti del mondo, un professionista che gode di una sua identità professionale e sociale, ben distinta dal resto delle professioni esistenti correlabili alla salute orale. L’ortodontista è, in molti paesi del mondo l’unico specialista al quale si affida la diagnosi, la prevenzione ed il trattamento delle irregolarità dentali e facciali.
 ASIO quindi mira a illustrare agli operatori sanitari e ai cittadini, la figura e ruolo dell’ortodontista, il quale affronta, dopo la laurea, un ulteriore percorso triennale di specializzazione frequentando una delle 19 Scuole presenti in Italia.
 Ciò rende lo specialista in ortodonzia la figura professionalmente preparata a diagnosticare, prevenire e trattare irregolarità facciali e dentali, malocclusioni, bruxismo e altre parafunzioni.
Inoltre ASIO – promuovendo campagne di sensibilizzazione – desidera  rispondere agli interrogativi più comuni per favorire nei pazienti un approccio consapevole e corretto alla prevenzione e alla cura della bocca..
ASIO  dal 1999 è riconosciuta da EFOSA (la Federazione Europea delle Associazioni Specialisti in Ortognatodonzia) tra le Associazioni degli Specialisti Europee , che rispettano i requisiti di qualità e di professionalità oltre al rispetto del codice etico della Federazione, requisiti richiesti per l’accettazione dell’adesione.
 L’EFOSA  aderisce a sua volta al WFO (World Federation of Orthodontists la Federazione Mondiale degli ortodontisti) che ha tra i suoi obiettivi primari la diffusione e la promozione dell’arte e della scienza ortodontica nel mondo.

Per la lista degli ortodontisti ASIO città per città e ulteriori informazioni, consulta il sito www.asio-online.it.