Un sorriso a… 28 denti!

Oggigiorno a causa del raffinamento dei cibi che mangiamo, molto più cucinati rispetto ai cibi crudi consumati dall’uomo primitivo, l’ampiezza delle arcate dentarie si è progressivamente ridotta in modo da ospitare sempre più difficilmente 32 denti. A tal proposito potremmo fissare a 28 il numero di denti più che utili per la masticazione, escludendo i…

Quando l’ortodontista collabora con il logopedista

Esistono alcuni tipi di malocclusione che si innescano in situazioni in cui già coesistono diverse problematiche, funzionali e/o fonetiche. Quando ad esempio permane una deglutizione atipica, (condizione in cui la lingua nell’atto della deglutizione si interpone tra le arcate dentarie) la sola applicazione dell’apparecchio ortodontico da parte dello Specialista in Ortodonzia può non essere sufficiente

Come fare per… correggere il morso aperto anteriore

 Respirare, deglutire e parlare: queste tre attività umane all’apparenza così semplici in realtà nascondono un complesso sistema di funzioni fisiologiche che richiedono una corretta coordinazione tra labbra, guance e lingua. In particolare, la lingua e la muscolatura periorale, cioè l’insieme dei muscoli per la deglutizione, svolgono una funzione importantissima per lo sviluppo delle ossa mascellari…